Agenda 2019

DICEMBRE 2019

Dopo una  bizzarra primavera,     molto piovosa  ( sopratutto nel mese di maggio)  che ha fatto si che  le tartarughe abbiano deposto molte  meno uova del consueto  da circa un mese  sia le piccole che le grandi sono    in letargo, tutte nei vari recinti  e nei rifugi   ai quali  nelle settimane scorse avevo aggiunto  parecchie foglie secche.  

Per ora le temperature sono ancora piuttosto elevate ma per fortuna non ho visto esemplari uscire dalle loro tane,  non resta che sperare in un inverno vero   ed incorciare le dita, come si sà l'iverno ed il letargo sono sempre momenti molto difficili per le tartarughe... mille rischi sono in agguato, dai roditori  alle temperature troppo elevate, agli allagamenti delle zona in cui sono interrate. 

L'appuntamento come sempre è per  primavera   quando scopriremo  se tutto è andato come  ci auguriamo.  

Lascia la tua opinione

* campi obbligatori (l'indirizzo email NON verrà pubblicato)

Autore*

Email*

URL

Commento*

Codice*